Vai alla scheda del libro sul sito Rizzoli

Little Italy puzza d’aglio

di Gian Antonio Stella

Little Italy puzza d’aglio

*Cerchi Little Italy? Segui la puzza d’aglio *

Little Italy: ci siete mai stati? Se no, vale veramente la pena andarci, perché (…) non c’è luogo più pittoresco in città. Può essere individuato immediatamente sulla cartina per il suo debole odore di aglio che pervade ogni cantuccio e ogni fessura, (…) parte essenziale della colonia. Perfino la fresca brezza del mare non può soffiarlo via, perché nelle migliaia di cucine italiane altrettante pentole piene del famoso pomodoro (…) spandono colonne di fumo odorante aglio e le cipolle sono come mele per le centinaia di piccoli Baccigalupi e Garibaldi che giocano.

(«San Francisco Chronicle», 6 luglio 1902.)